Header

Ricerca

Selezzione di lingua

Sceglia la tua lingua

Le vendite nel periodo natalizio 2019 battono tutti i record grazie all’e-commerce

Dopo il secondo fine settimana dell’Avvento è già possibile trarre un bilancio intermedio sulle vendite del periodo natalizio. Da un’analisi dei dati effettuata dall’azienda leader nel settore delle carte di credito Swisscard è emerso che, dall’ultima settimana di novembre (compreso il Black Friday) fino alla seconda domenica dell’Avvento, i fatturati del commercio svizzero sono cresciuti del 10% rispetto all’anno precedente. Nello stesso periodo oggetto del confronto, l’e-commerce è addirittura

Scritto da Medienstelle Swisscard 13.12.2019

Colpisce il fatto che nelle vendite del periodo natalizio 2019 finora i fatturati crescono in modo più marcato rispetto all’anno precedente. Infatti, nel 2018 si è registrata una crescita di «solo» il 6% in più rispetto all’anno precedente. In entrambi periodi, il Black Friday è stato il singolo giorno in cui finora si è registrato il maggiore fatturato dell’anno.


I fattori che trainano questa crescita: e-commerce, grandi magazzini, negozi specializzati in elettronica

La maggiore crescita dei fatturati si registra nell’e-commerce. Nelle vendite del periodo natalizio 2019, a oggi i fatturati dell’e-commerce sono cresciuti del 21% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Nel 2018 la crescita è stata addirittura del 26%. Per contro, le attuali vendite del periodo natalizio presso il commercio stazionario hanno fatto registrare un tasso di crescita nettamente inferiore (+7%). Nel 2018 il settore ha evidenziato una fase di stagnazione, con crescite pari solo al +1%.

Anche quest’anno, nelle categorie di commercianti responsabili degli aumenti più marcati rispetto all’anno precedente spiccano i grandi magazzini e i negozi specializzati in elettronica. Nelle vendite del periodo natalizio 2019, finora i fatturati dei grandi magazzini sono cresciuti dell’8%; l’anno scorso la crescita è stata addirittura del 16%. Dalla fine di novembre fino alla seconda domenica dell’Avvento, i negozi specializzati in elettronica hanno invece raggiunto una crescita dei fatturati pari al 19%. Nel 2018 la crescita è stata addirittura del 28%.

Nel periodo oggetto della valutazione, i volumi di spesa per carta di credito utilizzata sono rimasti invariati con un totale di CHF 165 a giorno. Durante l’Avvento, i volumi di spesa per carta di credito sono più alti del 15% circa rispetto agli altri giorni dell’anno. 

Un numero nettamente maggiore di richieste al centro assistenza clienti di Horgen

Swisscard gestisce a Horgen (ZH) un grande centro assistenza clienti. Più di 300 collaboratori assistono la clientela con le parole e i fatti, 24 ore su 24 e 365 giorni l’anno. L’incremento dell’utilizzo delle carte di credito nel periodo dell’Avvento comporta anche un netto aumento del numero di richieste al centro assistenza clienti. Un esempio: in occasione del Black Friday 2019 (28 novembre), Swisscard ha ricevuto quasi 6000 richieste da parte dei clienti, vale a dire tra il 20% e il 40% in più rispetto ai normali venerdì nel resto dell’anno.
Per soddisfare le richieste dei clienti, Swisscard è la prima azienda del settore ad avvalersi dell’intelligenza artificiale con riconoscimento vocale automatico. La soluzione comprende perfino lo svizzero tedesco. I clienti possono esporre oralmente la propria richiesta in modo rapido e senza complicazioni. Successivamente per la loro richiesta vengono messi in contatto con i collaboratori disponibili più qualificati per rispondere.

In che modo Swisscard ha valutato i dati

Per interpretare i dati, Swisscard ha analizzato più di 400 milioni di serie di dati degli ultimi anni. L’analisi dei dati di Swisscard tiene conto dei volumi di spesa effettuati con le carte di credito di clienti privati in Svizzera. Sono stati analizzati i volumi di spesa dell’ultima settimana di novembre compreso il Black Friday (dal 22 novembre 2019) fino alla seconda domenica dell’Avvento compresa (8 dicembre 2019). I volumi di spesa sono stati confrontati con gli stessi periodi del 2018 (dal 30 novembre al 9 dicembre) e del 2017 (dal 1o dicembre al 10 dicembre). Sono stati analizzati i fatturati dei commercianti con sede in Svizzera, limitati alla categoria Retail (senza compagnie aeree, hotel, ristoranti, ecc.). Sono stati considerati solo i clienti che hanno già utilizzato attivamente le proprie carte di credito nel 2017 e nel 2018.